Problemi di visibilità del traffico sull'Infrastruttura virtuale? La risposta è Virtual Shark



Virtual Shark risolve le problematiche di visibilità introdotte dalla virtualizzazione dei server.

La possibilità di catturare e analizzare il traffico server to server all'interno dello stesso host  o creare specifiche metriche di traffico tra i client e i vari server per tenere sempre sotto controllo i tempi di risposta delle applicazioni più critiche, sono solo alcuni esempi dei vantaggi di avere una sonda Shark direttamente nel host ESX . Ogni singola sonda Shark permette  di controllare fino a 4 virtual swith e tutte le macchine collegate ad esso.

La soluzione è completata dal software Cascade Pilot, analizzatore di rete di alto livello completamente integrato con wireshark . Grazie alla tecnologia di indexing è possibile effettuare analisi di gigabyte di traffico in pochi secondi senza trasferire il file catturato sulla macchina dove risiede il programma Pilot . Il robusto motore di analisi basato su viste predefinite e personalizzabili, permette l'investigazione di diversi parametri della rete in modo veloce ed intuitivo come i parametri di performance e degli errori , la user activity ect...


Scaricate i Pdf di approfondimento di casi reali risolti con Cascade Virtual Shark e Cascade Pilot nella sezione Risorse.

p.IVA

Informazioni commerciali

tel.:
fax:
e-mail: info@naes.it

Supporto tecnico

networking: support.networking@naes.it
software: suppsw@naes.it
help desk: https://helpdesk.naes.it